Tektime S.r.l.s.

Все книги издательства Tektime S.r.l.s.


    Autres Mondes. Histoire Du Monde De Monad

    Elena Kryuchkova

    L'histoire de deux sœurs dans un monde post-apocalyptique. Le monde de Monad est peuplé par les races des Felis, des Varnas et des Arakuns. Cependant, ce monde comprend également des Réincarnés et des Invoqués. Les Invoqués utilisent les Dieux Mécaniques et combattent l’invasion du Peuple de la Forêt. Ils vivent dans la Ville Sainte d’Urbanus et sont soumis aux prêtres des Varnas. Les prêtres des Varnas ont beaucoup de secrets, y compris le secret de l’origine du Monde de Monad. Lacrima, une felis, est née dans une famille prospère de chasseurs de cour. Pourtant, elle n’a aucune intention de poursuivre l’entreprise familiale. Elle est Réincarnée et se souvient que dans une vie antérieure, elle était « la fille la plus heureuse », végétarienne et militante des droits des animaux. Lacrima, contrairement à l’avis de sa famille, rejoint la Guilde des Aventuriers. Un jour, Roni, la Prêtresse du Temple Central de l’Urbanus sacré et une des dernières personnes du monde de Monad, reçoit une mission des prêtres des Varnas. Elle doit se rendre dans la ville de Neris et mener une enquête en secret. À Neris, de jeunes Arakuns et Felis disparaissent sans laisser de traces, alors que de mystérieux fantômes sont aperçus. En chemin, Roni, dotée de capacités magiques extraordinaires, aide l’équipe d’aventuriers à combattre les monstres et fait la connaissance de Lacrima. Lacrima est constamment hantée par l’idée qu’elle a déjà rencontrée Roni. Mais où, et quand ? Après tout, Roni cache son visage. Roni et les Aventuriers voyagent ensemble jusqu’à Neris. Qu’est-ce qui les attend dans cette ville ? Résoudront-ils le mystère de la disparition des Arakuns, des Felis et de l’apparition des fantômes ? Lacrima a-t-elle déjà rencontré Roni auparavant ? Les fils du destin s’entrecroisent dans le Monde de Monad.

    Venuti Dal Cielo, Volume 2

    Olga Kryuchkova

    Il secondo libro della trilogia ”Venuti dal Cielo” svela il segreto delle antiche divinità sumere. Estratto dal libro: “Il Pianeta Azzurro si avvicinava gradualmente, aumentando di dimensione. La distanza tra esso e il velivolo diminuiva. Inanna sentì dei passi dietro di sé e, voltandosi, vide Aruru. L’aspetto di Aruru era piuttosto attraente: i suoi capelli dorati contrastavano nettamente con i luminosi e grandi occhi verdi. Nonostante questo, Aruru preferiva un abbigliamento modesto, in tonalità tenui. “Inanna, presto atterreremo,” disse lei con entusiasmo. “Non vedo l’ora di arrivare alla nostra colonia!” Aruru era ottimista di natura. Il lungo tempo trascorso a bordo della nave spaziale, e anche in uno spazio ristretto e nella stessa squadra, non sembrava avere effetti su di lei. Ciononostante, Inanna si sentiva piuttosto stanca. Non ne poteva più di vedere le stesse facce. Era stanca del cibo sempre uguale, e Dumuzid era diventato fastidioso ultimamente. La bella rossa pensava sempre più ai prossimi cento, o anche duecento anni, che avrebbe dovuto trascorrere sulla Terra senza i soliti benefici e comodità. Inanna si domandava come facessero le sue zie ad essere entusiaste. Sembrava che, non appena salite a bordo della nave, fossero già completamente assorbite dall’imminente ricerca. E ne discutevano incessantemente. A volte, Inanna aveva l’impressione che le sue zie fossero semplicemente ossessionate dalla scienza. “… Manca poco…” confermò Inanna. Girò lo sguardo verso Lahar e Ashnan, che erano entrate nello scompartimento. Si somigliavano come due gocce d’acqua: capelli colore del grano e occhi grigi. Alla maggiore, Ashnan, piaceva decorarsi i capelli con forcine realizzate con fiori freschi e spighe. La più giovane, Lahar, acconciava i suoi capelli in due ciocche sopra le orecchie, che ricordavano un po’ le corna dei montoni. Inanna, sebbene non fosse mai stata sul Pianeta Azzurro, aveva imparato molto su di esso dai suoi genitori, dal nonno Enki e dal fratello maggiore Utu. Inanna si era già fatta l’idea che gli abitanti della Terra fossero creature primitive. E presumeva che essi avrebbero chiamato Ashnan la dea del grano e Lahar la dea del bestiame, rispettivamente, secondo le loro occupazioni. Dopotutto, Ashnan era impegnata nello studio e nell’ibridazione delle piante, e Lahar stava entusiasticamente generando nuove specie di animali. E per via dei suoi capelli rossi, Inanna stessa probabilmente sarebbe stata adorata come dea dell’alba. Inanna non sapeva ancora quanto profetiche si sarebbero rivelate le sue supposizioni. E che le donne della Mesopotamia si sarebbero tinte i capelli con l’henné per poter avere una colorazione rossastra. Le donne Anunnaki parlavano entusiasticamente di scienza usando varie parole difficili da pronunciare. Inanna era terribilmente infastidita, specialmente quando scoppiava l’energia incontenibile delle gemelle. “Non vedo l’ora di uscire da questa gabbia! E di respirare un po’ d’aria fresca…” pensò Inanna, irritata. Tuttavia, sorrise teneramente alle sue zie. Dopo un po’ di tempo, la pazienza di Inanna fu ricompensata – la “carrozza celeste” cominciò la discesa sulla Terra. Il luogo dell’atterraggio si trovava sul tetto di una ziggurat, costruita appositamente per questo scopo, situata tra i fiumi Tigri ed Eufrate. Nei pressi c’era la città di Uruk, e la ziggurat era circondata da alte mura di pietra per motivi di sicurezza. Questo perché la gente della città spesso andava lì per adorare il luogo in cui gli dèi erano scesi sulla Terra con le loro carrozze celesti. Alcuni fortunati erano persino riusciti a vedere gli dèi con i loro occhi. Sulla superficie del disco volante dorato si aprì un passaggio e una scaletta si srotolò dolcemente. I viaggiatori celesti scesero da essa sul tetto della ziggurat.”

    As Tentações

    Andrzej Stanislaw Budzinski

    No primeiro livro da Bíblia, Gênesis, depois do pecado original cometido por Adão e Eva, Deus antes de mandá-los embora do paraíso faz uma coisa que nos esclarece os desumanos, animalescos, comportamentos do homem. “O senhor Deus fez ao homem e à mulher túnicas de pele e os vestiu”. Deus reveste o homem com a pele dos animais e com este gesto a Bíblia frisa que o que aconteceu ao homem depois do pecado original. A sua natureza original, primitiva, recebida de Deus, mudou, revestiu-se com a natureza selvagem. Parece um recuo no desenvolvimento. O homem assemelha-se não somente a deus, mas também… Neste momento sinto calafrios… Nem sequer quero pensar… Contudo, infelizmente é assim. O homem transformou-se com a natureza da serpente!2 Já percebemos que o homem tem duas tendências no coração: aquela para o bem e aquela para o mal. O que escolhemos depende de nós! Na antiga Roma a tendência em governar o povo, à parte o terror, era também: “Pão e jogos”– ou seja – divertimento e sensualidade. Os governadores, para sossegar e satisfazer a gente, de vez em quando organizavam jogos e ofereciam comida gratuitamente. Este pequeno truque consentia a eles de manter a gente sob controlo, tranquila e “satisfeita”. Para ter o controlo, de vez em quando repetiam este pequeno truque. EXPERIMENTEM IMAGINAR! FUNCIONAVA PERFEITAMENTE!

    O Aborto É Um Homicídio

    Andrzej Stanislaw Budzinski

    Para começar, gostaria de vos contar um episódio da vida de um meu amigo, sucedido mais ou menos há 40 anos. Éramos jovens, podíamos ter por aí 18 anos. O meu amigo tinha uma amiga, digamos uma namorada. Dele sabia tantas coisas como acontece entre os amigos. Com esta namorada tinha umas relações sexuais. Um dia veio ao meu encontro para confidenciar-me que a sua namorada tinha ficado grávida e ele não sabia o que fazer. Lembro-me disso como se fosse hoje, estava desesperado! Contudo no fim, raciocinando um pouco, resolveu que a melhor solução era de falar com os seus progenitores e da namorada. E assim o fez. Fatalidade, o pai da sua namorada era ginecólogo… Na Itália infelizmente existe a lei que permite abortar legalmente. Desta forma o estado toma sob a sua protecção o homicídio dos inocentes. A câmara dos deputados e o senado da República Italiana aprovaram a lei de aborto. O presidente da república1 promulga a seguinte lei desde 22 de Maio de 1978 n.1942. A vergonhosa lei começa assim, de forma que pareça a lei da vida e não da morte: “Artigo 1. O estado garante o direito à procriação consciente e responsável, reconhece o valor social da maternidade e tutela a vida humana a partir do seu início”3. Absurdo dos absurdos! A lei que se contradiz só por si – tutela a vida humana a partir do seu início – e permite ao mesmo tempo matar acabar com a vida dos inocentes. O dia 22 de Maio de 1978 é dia da vergonha! Itália tornou-se o país da morte!

    Versos Breves Sobre Dormir

    Dr. Juan Moisés De La Serna

    Cuando dormir no podía la noche dando vueltas me encontraba no sé muy bien el motivo pero de pensar no paraba. Al principio era una cosa luego en otra pensaba y así saltar a otra y de esta manera continuaba. La esperanza es lo último que una persona dejaba al menos eso me decían pero allí ya olvidaba. AMOR

    Scritture Flash

    Wael El-Manzalawy

    Le scritture flash sono degli scritti molto molto brevi, ma le scritture flash possono produrre idee molto importanti. Lavorare con le scritture flash non è un compito facile. I lavori lunghi hanno ampio spazio in cui muoversi. Questo ebook contiene alcune scritture flash come “Il mondo dopo il Coronavirus”, “Viaggiare cambia il tuo modo di pensare”, “Acque gelate”, “L'incubo” e altri.

    Scherzi Del Futuro

    Marco Fogliani

    Verso uno strano futuro. E con un briciolo di preoccupazione. Si tratta di una serie di racconti ambientati nel futuro (ma, essendo stati scritti negli ultimi vent'anni, una parte della fantascienza originaria potrebbe essere andata perduta o, peggio ancora, divenuta obsoleta e risibile). In ordine alfabetico, la raccolta nella versione elettronica, comprende i seguenti racconti: AGENTI MOLTO SPECIALI AI TEMPI DELLA SALUBRINA BATTERIE A LUNGA DURATA I VIAGGI DI LILLIGET IL CALCIO DI OGGI NON E' PIU' COME PRIMA IL MECENATE DELLA SCIENZA IL MORBO DI … IL PROGETTO PILOTA IL RISVEGLIO IO E ANNA L'AVARIA LA FINE DELLA LIBERTA' LA LIBERTA’ LA MISSIONE DELL’ULISSE VOLANTE LA PARTITA INTERROTTA LA PENSIONE A CINQUE STELLE LA RETATA LA STRANA PIOGGIA LA TERZA GENERAZIONE LO STATO LIBERO DI BAGHIRISTAN LO STRANO INCONTRO PAESAGGIO MOZZAFIATO STORIA DI ALTRI TEMPI UN MONDO NUOVO Dato il carattere tematico della raccolta, si avverte che i racconti qui contenuti possono essere presenti anche in altre raccolte tematiche dello stesso autore.

    Il Segreto Dell'Orologiaio

    Jack Benton

    Il secondo intrigante giallo della Serie ”I segreti di Slim Hardy”. Un orologio nascosto contiene la chiave di un segreto pluridecennale. Durante una vacanza – nel tentativo di sfuggire agli incubi del suo ultimo caso – John Hardy, detto Slim, soldato caduto in disgrazia, nonché attuale investigatore privato, trova qualcosa sotterrato nella Brughiera di Bodmin. Incompleto e danneggiato dalla pioggia, il vecchio orologio funziona ancora, ed è la pista principale per risolvere il caso di una persona scomparsa. Mentre inizia ad investigare nella cittadina di Penleven, in Cornovaglia, Slim viene trascinato in un vortice di bugie, pettegolezzi e segreti, parte dei quali la comunità prefirebbe rimanessero nascosti. Venticinque anni prima, un orologiaio eremita aveva lasciato il proprio laboratorio e si era incamminato per la Brughiera di Bodmin, portando con sé il suo ultimo, incompiuto orologio. Scomparse. E Slim è determinato a scoprire perché. ”Il segreto dell'orologiaio” è l'avvincente sequel dell'acclamato esordio letterario di Jack Benton, ”L'uomo in riva al mare”.

    Vindo Do Céu Livro 1

    Olga Kryuchkova

    A história de um arqueólogo da Inglaterra vitoriana que desvenda o mistério das antigas divindades sumérias… Fragmento do livro: …William compreendia, claramente que a expedição arqueológica que estava planejando era, até certo ponto, uma aventura afinal de contas, ele arriscava não só suas finanças, mas também, sua reputação. A direção do Museu Britânico levou muito tempo para tomar uma decisão, William já estava desesperado para conseguir o financiamento do museu e estava procurando por outro patrocinador. Certo dia, um americano confiante de olhos azuis apareceu, na porta de sua casa, pronto para investir nas escavações de Uruk. No início William ficou encantado, até perceber que o americano pretendia enviar todos os valiosos achados, ao outro lado do oceano e vender a colecionadores a fim de obter lucro. William não tinha nada contra colecionadores privados, no entanto, a pressão do americano era claramente constrangedora e ele parecia mais um vampiro do que um representante do Fundo Americano de Arqueologia. William prometeu pensar um pouco na proposta do convidado . Bem a tempo, o Museu Britânico enviou ao sr. Adamson um anúncio concordando em financiar a futura expedição a Uruk. William estava eufórico. O Museu levou três meses para tomar a decisão e fevereiro já tinha chegado. William apressou-se para compartilhar as boas notícias com sua irmã durante o almoço, ela reagiu calmamente. ”Eu sabia que você iria para Uruk com ou sem o Museu Britânico”, disse Alice. ”Uma semana atrás eu tive um sonho, uma linda mulher com cabelo dourado veio a mim e disse que você encontraria artefatos que minariam nossos fundamentos. Não contei a você sobre isso porque você ainda não leva a sério minhas palavras.” William pegou a sopa com uma colher e muito contente engoliu o seu conteúdo. Então ele proferiu: ”Obrigado pelo seu apoio, querida irmã, mesmo sendo tão incomum.” Alice sorriu ceticamente e pensou: ”Não contei tudo a respeito do meu sonho… Por que? Você não acreditaria… Vá para Uruk.. Esta expedição mudará completamente a sua vida.”

    Progetti Per Costruire Il Proprio Studio Di Voice-Over

    Ian King

    is theQuesto libro è una guida per aiutarvi a sviluppare gli strumenti necessari per PROFESSIONAL VOICE-OVER . Questo campo è enorme! Tu fornisci il talento e io ti mostrerò cosa farne. Questi sono i piani progettati passo-passo, che mostrano esattamente come costruire il proprio Studio vocale domestico. È pieno di foto a colori, conversioni di misure e piani tecnici che vi mostrerà esattamente come costruire questo importante strumento del commercio. La cosa fondamentale da tenere sempre a mente con la voce recitante e le opere audio è quello di combattere il nemico principale delle registrazioni… Questo libro è una guida per aiutarvi a sviluppare gli strumenti necessari per PROFESSIONAL VOICE-OVER . Questo campo è enorme! Tu fornisci il talento e io ti mostrerò cosa farne. Questi sono i piani progettati passo-passo, che mostrano esattamente come costruire il proprio Studio vocale domestico. È pieno di foto a colori, conversioni di misure e piani tecnici che vi mostrerà esattamente come costruire questo importante strumento del commercio. La cosa fondamentale da tenere sempre a mente con la voce recitante e le opere audio è quello di combattere il nemico principale delle registrazioni… e questo è il rumore. Ronzio elettronico, rumore dei ventilatori, urti, frange, maltempo, echi e tosaerba… più ne hai e più ne metti. Perciò, ho sviluppato un piccolo spazio di registrazione che ti dà un sacco di spazio per gesticolare selvaggiamente all'interno del tuo studio, e come si articola quell' audio più drammatico, e ancora si può alzarsi con il microfono per creare la propria opinione, creare la tua Voce per quel trailer del film per cui potresti essere scelto. E non dimenticare che c'è un'attrezzatura con cui dovrai condividere lo spazio. Questo Home Studio, è solido, ben costruito e progettato con tutte le considerazioni possibili in mente. Questo libro è pieno di consigli in tutto e vi allontanerà dai guai – per indirizzarvi verso questa miniera d'oro, piena di narratori di talento e doppiatori.